Biografia

Irma Blank

Nata a Celle (Germania) nel 1934, vive e lavora a Milano. 

Attiva dagli inizi degli anni ’70, Blank ha nel 1992 la sua prima mostra personale in un’istituzione italiana, il PAC di Milano. Nel 2017 è invitata alla 57a Biennale di Venezia. Attualmente è in corso un’importante retrospettiva itinerante che tocca otto musei europei: Culturgest, Lisbona; MAMCO, Ginevra; CAPC, Bordeaux; CCA, Tel Aviv; Bauhaus Foundation, Tel Aviv; ICA, Milano; Museo Villa dei Cedri, Bellinzona; Bombas Gens Centre d’art, Valencia.

Irma Blank è alla sua terza partecipazione alla Quadriennale d’arte (XI, 1986; XIV, 2005).

1

Trascrizioni, Abhandlung I e II (Trattato-Essay), 1975, china su carta pergamenata, 338 pagine cm.18×11,2 cad. (cm.234×291 totale)

Courtesy the artist and P420, Bologna

Photo credit Dario Lasagni

2

Blank, 2020

Installation view at CAPC, musée d’art contemporain de Bordeaux, Bordeaux, FR

Photo credit F.Deval